Facebook, il lato oscuro della rete..e la vera natura della sfida

Articolo di Francesco Grillo

 

È la prima volta che le piattaforme digitali - l’infrastruttura attraverso le quali si scambiano i beni, i servizi e le idee nel XXI secolo - diventano questione politica. Lo diventano con vent’anni di ritardo, perché nel frattempo quelle piattaforme hanno cambiato il modo in cui si accede, si trasmette e si elabora l’informazione e, dunque, hanno reso non più evitabile una riorganizzazione delle Istituzioni. Del modo, cioè, in cui distribuiamo ed esercitiamo il Potere che al possesso dell’informazione è – ovviamente – legato.

Non è strano, dunque, che nel dibattito su FACEBOOK emergono elementi (le FAKE News, l’impatto sulle elezioni politiche il cui risultato non ci è piaciuto) che, presto, scopriremo essere importanti ma tutto sommato marginali rispetto alla radicalità della sfida.
Conta il possesso di dati personali, ma molto di più contano i processi di interazione sociale che sulle piattaforme si innescano e che – lo dimostra, persino, una banale partita di calcio – porta alla moltiplicazione di conflitti prima virtuali e che, però, prima o poi, diventano reali. Non solo quando c’è un’elezione politica. Conta la privacy, ma non contano meno gli effetti che il controllo da parte di pochi sulla trasmissione di informazioni importanti, hanno sulla possibilità stessa di fare concorrenza e, dunque, innovazione.
Contano le fake news ma enormemente di più le no news che ipnotizzano centinaia di milioni di persone rendendoli docili appendici di macchine che, in un futuro non lontano, potrebbero fare a meno degli umani.

 

Schermata 2018 04 26 alle 10.30.15

 

Zuckerberg ha, candidamente, da persona di grande intelligenza, ammesso di non sapere quali possono essere gli esiti di una rivoluzione che lui stesso ha contribuito ad innescare. Decisivo sarà costruire sulla consapevolezza della nostra incertezza, uno sforzo di studio appassionato come quello che fu necessario a giganti come Keynes e Beveridge per capire come l’umanità può sopravvivere al suo stesso successo.

Partners & Sponsors

mit logo

cssn azerbaijan logo

anci logo

miur logo

Follow Us

Partner

vision and value logo

Subscribe Newsletter

Subscribe and you will be informed about our news and events.
© 2018 Vision & Value Srl | vicolo della Penitenza 10 – 00165 Roma | P. IVA 04937201004
Credits elmweb